La casa di Sara

Cucina e soggiorno sono divisi da una porta scorrevole in vetro. L’ambiente è molto luminoso anche grazie a una porta a vetri e una grande finestra proprio sopra il piano di lavoro. I colori scelti nella cucina sono il corda e l’arancio. I cassettoni e l’anta sottolavello sono in vetro acidato color arancio e lo stesso colore è riproposto sulla parete di fronte dove si può vedere il piano, in okite sagomato a misura, utilizzato per la colazione ed i pranzi in famiglia. Abbiamo inoltre trovato lo spazio per inserire la cantina : un elettrodomestico indispensabile per gli appassionati di vini.
Anche il salotto è caratterizzato dal color arancio, riproposto nella parete tv, nel tappeto ed anche nel particolare dei cuscini. Il divano marrone a tre posti con chaise lounge risulta essere particolarmente “leggero” grazie ai piedini in acciaio laccato bianco ed alla finitura delle cuciture in contrasto con il tessuto.
La camera padronale è molto essenziale: armadio guardaroba, letto e cassettiera sono in laccato bianco opaco ma settimanale e comodini sono blu, creando così un contrasto brillante ma al tempo stesso riposante.
La cameretta della bimba è uno “spazio in divenire”: per il momento non c’è la scrivania ma tanto spazio per giocare. I colori sono l’arancio ed il blu, per ottenere un effetto vivace.
Nel bagno padronale il mobile è composto da 4 cassettoni con la maniglia studiata appositamente per appendere gli asciugamani. Piano e lavandino sono costituiti da un pezzo unico di corian. Particolare caratterizzante sono le piastrelle con gli inserimenti in mosaico nei colori che riprendono la tonalità del mobile.
Il bagno di servizio è elegante e al tempo stesso funzionale: la lavatrice è nascosta dietro due ante. Il piano è in okite con il lavandino sotto top in ceramica. I pensili in laccato rosso opaco danno un tocco di colore ed allegria.