Casa per un cuoco

Soprattutto per un cuoco “la cucina è la casa” e così le sono stati destinati ben 30 mq: un grande spazio per lavorare ed ospitare tanti amici. In modo da non occupare completamente lo spazio a disposizione abbiamo scelto una cucina contenitiva, in uno spazio ridotto, così con pochi passi si arriva al frigo, ai lavelli o al piano cottura. Il top in laminato bianco ad “U” non ha la profondità standard di 60 cm, ma è profondo 75 cm cosicché anche le basi risultano più capienti. Le ante sono in tono con il colore delle piastrelle e sono in polimerico opaco ad imitazione del legno “rovere” grigio. Le colonne fungono da dispensa e ospitano il forno, posizionato in alto caratterizzato dai pulsanti sulla maniglia. In questa casa ecologica sono stati installati i pannelli fotovoltaici e quindi è stato scelto un piano di cottura ad induzione, affiancato da due fuochi a gas che permettono al padrone di casa di cucinare nelle condizioni più ottimali qualsiasi cosa desideri. L'opinione dei proprietari: “Anche mia moglie cucina grazie anche ai particolari elettrodomestici di nuova generazione”.
Superato un dislivello di tre gradini si entra in soggiorno: è ancora da completare, ma intanto due grandi divani permettono di rilassarsi. Anche se sono bassi, con ampie sedute e quindi modernissimi, ma non dimenticano la comodità con la possibilità di alzare la schiena attraverso l'attivazione di un pistone nascosto. I toni di colore si mantengono in linea con i colori scelti per gli altri ambienti, con un gioco di contrasti tra chiaro e scuro.